Al Chiar di Luna | Via Amedeo, 89 | Monte di Procida (Na) | 081 868.24.24 | info@alchiardiluna.it

200svalentino-lancio-1024x536

SanValentino Solidale: un gesto di cuore per donare un sorriso

Pantone indica le tendenze dei colori per la stagione 2018. Scopri le tonalità tra cui scegliere il tema del matrimonio.

Quest’anno in occasione della Festa degli Innamorati, tutti noi di Al Chiar di Luna, abbiamo deciso di lanciare una sfida: vogliamo trasformare la «Festa del Cuore» nell’occasione concreta per fare un «gesto di cuore». Vogliamo cioè provare a creare una rete solidale in una fase storica in cui si sente sempre ripetere che sia necessario incoraggiare l’ottimismo per uscire dalla crisi economica che attanaglia tanta gente. E pensiamo dunque che ci sia bisogno di innescare un meccanismo virtuoso a sostegno di chi ne ha davvero bisogno.

Alle tante iniziative di solidarietà che portiamo avanti in forma privata, vogliamo quindi questa volta aggiungerne una pubblica con la collaborazione di quanti da tempo ci scelgono per la qualità della nostra proposta: abbiamo infatti deciso di devolvere il 50 per cento dell’incasso della due-giorni di San Valentino 2016 in beneficenza per sostenere chi quotidianamente opera sui territori per dare un sostegno a chi versa in situazioni di disagio sociale. Vogliamo però farlo coinvolgendo anche quanti fra voi sceglieranno di trascorrere l’evento San Valentino qui con noi. Sarete proprio voi ad indicarci a quale associazione, a quale organismo no profit, a quale ente del mondo del volontariato devolvere la “vostra-nostra” quota: cioè ci indicherete proprio voi a chi dovremo destinare la parte dell’incasso rappresentato dalla metà del prezzo del pranzo o della cena.
Avremmo potuto farlo individuando autonomamente i destinatari, magari qualche grande organismo di livello nazionale. Ma abbiamo ritenuto più giusto riversare sui territori questo piccolo-grande gesto di solidarietà: ciascuno potrà farlo per il proprio ambito di provenienza, per la propria città, senza alcun vincolo o limitazione, purché si tratti di organismi che operano nel territorio regionale della Campania.
Per farlo in maniera chiara e trasparente e senza alcun rischio di distorsioni di nessun genere, vi chiediamo quindi di fornirci i dati essenziali dell’ente destinatario della donazione: il nome, il codice fiscale, l’indirizzo della sede e le generalità del legale rappresentante con i relativi recapiti. È dunque un piccolo sforzo di ricerca che vi chiediamo di fare prima di accingervi ad effettuare la prenotazione. In ogni caso, troverete già alcune associazioni che sono state inserite a mano a mano nell’elenco di scelta.
Al momento della prenotazione (esclusivamente via web), oltre a scegliere il menù e la data, dovrete pertanto compilare il modulo relativo all’associazione prima di effettuare il pagamento on-line.
Quando poi sarete qui Al Chiar di Luna, al termine dell’evento, riceverete l’attestazione del bonifico che avremo nel frattempo effettuato in favore dell’associazione prescelta.
Insomma, un gesto di solidarietà che vogliamo condividere con i nostri affezionati e attenti clienti.
Consentiteci, tuttavia, infine, una precisazione per sgomberare il campo dalle immancabili accuse di strumentalizzazione che i più distratti o malevoli inevitabilmente ci attribuiranno: dal punto di vista commerciale, ve lo assicuriamo, sarebbe stato molto più semplice ed efficace investire questo incasso in attività di comunicazione e pubblicità: con queste cifre, tra google o facebook, gli ads (gli avvisi pubblicitari) avrebbero prodotto ritorni enormi. E, in fondo, avremmo potuto continuare a fare in forma privata i nostri gesti di solidarietà.
Riteniamo però che in certi momenti storici si debba provare a fare qualcosa di più, cercando di innescare una sorta di effetto virale positivo in cui chi può deve tendere la mano a chi sta più indietro.
Noi abbiamo voluto provarci: con tutti voi, ne siamo certi, ci riusciremo…

Nella prossima settimana pubblicheremo quindi il dettaglio dei menù con la consueta scelta fra pietanze a base di pesce o a base di carne e le date del San Valentino Solidale 2016 con il modulo di prenotazione per sabato 13 febbraio a cena o domenica 14 febbraio a pranzo o a cenatenetevi pronti e cominciate a raccogliere i dati relativi all’associazione che volete sostenere.

È un «gesto di cuore» nella «festa del cuore» e siamo certi che ne sarete felici anche voi…

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn