Al Chiar di Luna | Via Amedeo, 89 | Monte di Procida (Na) | 081 868.24.24 | info@alchiardiluna.it

163palio-assunta-1024x536

Un evento esclusivo per i vincitori del Palio

I vincitori del “Palio Marinaro dell’Assunta” ospiti di Al Chiar di Luna per una serata-evento esclusiva all’insegna di “Al Chiar di Luna Experience”.

Al Chiar di Luna Experience alla coppia di “marinai” dell’Assunta.

Saranno nostri ospiti per una serata-evento esclusiva all’insegna di “Al Chiar di Luna Experience”, i vincitori del “Palio Marinaro dell’Assunta”, la gara di barche a remi in cui si sono sfidati 8 armi composti da due “vogatori” in rappresentanza degli altrettanti quartieri storici di Monte di Procida.

Una iniziativa che è stata promossa da una serie di associazioni ed organismi impegnati nel recupero e valorizzazione della tradizione flegrea: l’Associazione Vela Latina Monte di Procida, il Circolo Nautico Monte di Procida FIV, la Lega Navale Italiana di Bacoli, il Laboratorio Cumano, l’associazione Rione San Giuseppe e le Pro Loco di Monte di Procida eBacoli, con il patrocinio del Comune di Monte di Procida.

Prestigiosa anche la giuria dell’evento, composta da personalità di spicco nel settore marittimo: il Ten. Col. Biagio Looz, il Cap. Pasquale Palumbo, Lino Scotto, il Dir. Macchine Vincenzo Scotto di Fasano e l’Ammiraglio Salvatore Carannante.

I quartieri in gara erano, come detto, otto e a colpi diremo si sono classificati nel seguente ordine di arrivo: al primo posto “Mmieza Chiesa”, compagine rappresentativa della piazza XXVII Gennaio; al secondo posto “For a torr”, cioè la zona Torrione; al terzo posto “Cappella”, per l’omonima frazione; al quarto posto “Ngopp i cas”, cioè Casevecchie; al quinto posto “Torregaveta”, per la frazione che porta lo stesso nome; al sesto posto “Ngopp i cruce”, zona del quartiere San Giuseppe; al settimo posto “Abbasc a vit”, ovvero la zona di Torrefumo; ultimi, ma meritevoli di una menzione speciale, i vogatori della compagine di “Miliscola” che si sono attardati a recuperare i remi persi da altri equipaggi prima di completare il proprio percorso.

Una competizione che, al di là degli aspetti puramente agonistici, ha inteso richiamare l’attenzione su un autentico pezzo di cultura di Monte di Procida e sulla tradizione marinara che ha contraddistinto intere generazioni di montesi. Un patrimonio, insomma, da recuperare e valorizzare. Al Chiar di Luna ha voluto quindi contribuire alla lodevole iniziativa offrendo uno dei due premi assegnati ai vincitori: Adam Pugliese e Gennaro Lubrano, infatti, oltre ad una coppia di remi intarsiati da una ditta specializzata, saranno ospiti (per quattro persone) in una serata evento esclusiva all’insegna di “Al Chiar di Luna Experience”, in cui i percorsi multisensoriali eno-gastronomici faranno da traino ad un nuovo modo di raccontarsi il territorio, anche a tavola…

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

SocialS

Categorie

PIU' LETTI

RESTA INFORMATO

ISCRIVITI ALLA Newsletter

Invii mensili sulle novità dal mondo Al Chiar di Luna.