Al Chiar di Luna | Via Amedeo, 89 | Monte di Procida (Na) | 081 868.24.24 | info@alchiardiluna.it

183rito-della-sabbia-al-chiar-di-luna-1024x536

Usanze nel mondo: ecco i matrimoni più bizzarri

Il rito dell'unione nelle varie culture...Scopriamo i matrimoni più bizzarri!

Ogni cultura ha le sue tradizioni per il rito.

Nell’immaginario collettivo, l’icona del matrimonio è quella di una sposa vestita di bianco che percorre la navata della chiesa mentre il futuro marito la guarda con occhi innamorati; oppure il momento della firma sui registri di Stato civile, per coloro che non optano per l’unione religiosa. Ma nel mondo si ha notizia di tantissime usanze per il matrimonio, alcune delle quali oggettivamente molto bizzarre.
Del resto, come recita il vecchio adagio, Paese che vai usanza che trovi…
Vediamone alcune fra le più bizzarre scovate in rete.
In Germania si riempie il pianerottolo della casa degli sposi con cocci di piatti di porcellana distrutti dagli amici la sera prima delle nozze.
In Finlandia la sposa fa un giro porta a porta per raccogliere dei regali, accompagnata da un uomo sposato più anziano come auspicio di un matrimonio duraturo.
In Grecia le spose mettono una zolletta di zucchero nel guanto come augurio di un matrimonio dolce.
In Marocco ci si purifica prima della cerimonia con un bagno nel latte.
In Mauritania la futura sposa deve ingrassare prima del matrimonio.
In Francia, oggigiorno di meno, ma in passato si usava fare schiamazzi per tutta la notte per impedire agli sposi di dormire.
In Corea, il banchetto nuziale si conclude con gli amici dello sposo che percuotono i piedi del neo-marito con fruste o addirittura con pesci e prodotti ittici.
Tra le più bizzarre, tuttavia, c’è la tradizione del Borneo dove si impedisce agli sposi di andare in bagno per tre giorni e tre notti consecutive.
Alle nostre latitudini, invece, le usanze sono molto più consolidate e sono sostanzialmente soltanto tre le più note: il taglio della cravatta o lo sfilamento della giarrettiera o il lancio del bouquet.

In tempi più recenti, però, si sperimentano nuovi gesti simbolici per creare un’atmosfera particolare e per generare buoni auspici all’evento: fra questi, il rito della sabbia, con gli sposi che uniscono in un unico barattolo sabbie colorate che finiscono per creare suggestive venature cromatiche, simbolo dell’unione di due vite.
Siete rimasti sorpresi? Beh, non lasciatevi condizionare più di tanto: in fondo, il matrimonio è ricco di simbolismi, a cominciare dagli anelli fino all’abito bianco… Non vi pare?

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

SocialS

Categorie

PIU' LETTI

RESTA INFORMATO

ISCRIVITI ALLA Newsletter

Invii mensili sulle novità dal mondo Al Chiar di Luna.