Al Chiar di Luna | Via Amedeo, 89 | Monte di Procida (Na) | Tel.: 081 868.24.24 | Em. info@alchiardiluna.it

addio al nubilato e al celibato

Come organizzare la festa d’addio al celibato e nubilato

Consigli per la festa d'addio al celibato e nubilato. Chi la organizza? Come organizzarla? Qual è la differenza per l'addio al celibato o nubilato?

La festa… “must” prima del matrimonio

C’è un’incombenza, quando ci si appresta a celebrare il proprio matrimonio, per la quale l’onere e lo stress per l’organizzazione di sicuro non ricadono né su di «Lui» né su di «Lei».

La festa d’addio al Celibato o Nubilato è un pre-evento che, per definizione, deve essere una sorta di inno alla spensieratezza e che quindi vedrà gli aspiranti sposi per una volta liberi da ogni pensiero e concentrarsi esclusivamente sul divertimento. La festa di «Addio al Celibato/Nubilato» è un appuntamento divenuto ormai un «must» anche alle nostre latitudini e che rappresenta un autentica festa in cui tutto (o quasi) è consentito.

Ma vediamo qualche consiglio utile per evitare conseguenze che possano farvi pentire di aver accettato questa nuova tendenza…

Consigli utili per organizzare l’addio al celibato e nubilato

1. Chi organizza la festa d’addio al celibato o nubilato?

Innanzitutto, a chi spetta organizzarla?
Ebbene, di norma, la festa di addio al celibato o al nubilato è un onere (in tutti i sensi, anche economico, oltre che di organizzazione) del testimone «per Lui» e della testimone per «Lei».
Del resto, in qualità di persone di estrema fiducia degli sposi, al punto da presenziare al sugello del matrimonio, conosceranno alla perfezione gusti, abitudini e debolezze di ciascuno dei due protagonisti…

2. Sorpresa…

Chi organizza la festa di addio al nubilato o al celibato deve riuscire assolutamente a tenere segreti tutti i dettagli dell’evento, in modo da provocare il massimo dell’effetto sorpresa nei protagonisti. Scegliere, quindi, il luogo ed il tenore della festa, ma anche le “attrazioni” e l’intrattenimento, fino ai gadget finali, ma il tutto senza lasciar trapelare assolutamente nulla ai diretti interessati: anche farsi scappare soltanto quale sia la location potrebbe far intuire di che genere di festa possa trattarsi e quindi disinnescare pericolosamente l’effetto-sorpresa…

3. Come organizzare una festa di addio al celibato o nubilato?

Diciamo che nell’immaginario collettivo la festa di addio al celibato aveva come scopo una sbornia e la presenza di una spogliarellista, a differenza della festa di addio al nubilato che invece, nell’immaginario collettivo, aveva come scopo… una sbornia e la presenza di uno spogliarellista. Ironia a parte, erano questi i cliché standardizzati per questo genere di feste perché rappresentavano il taglio netto tra la vita spensierata e di bagordi e la convivenza matrimoniale con tutti gli obblighi di fedeltà reciproca connessi. Oggi, invece, la festa di addio al celibato o al nubilato è diventata essenzialmente un’occasione di divertimento ma anche per cercare di mettere, scherzosamente, in imbarazzo i due protagonisti principali. E quindi, organizzando l’evento, è opportuno farsi aiutare da chi ha profonda conoscenza dello sposo e della sposa affinché vengano fuori tutte le “debolezze” sulle quali incardinare la festa.

4. Quando organizzare una festa di addio al celibato o nubilato?

Quando quando quando? Ordunque: assodato che non necessariamente si dovrà arrivare alla “sbornia” di cui facevamo cenno, ma… come dire, meglio non rischiare: pur senza eccedere, è quasi sempre inevitabile un bicchiere di troppo. E quindi, gli effetti potrebbero vedersi non soltanto nel corso della festa, ma anche l’indomani con occhiaie e mal di testa insopportabili. Inoltre, fra le tendenze più pazze che vanno diffondendosi c’è anche quella di un viaggio a sorpresa e all’insaputa di Lui e Lei. Quindi potrebbe essere necessario qualche giorno proprio per motivi pratici. Pertanto è bene organizzare la festa di addio al celibato o al nubilato almeno una settimana prima del matrimonio, meglio ancora se in un week-end.

5. Smartphone off-limits

Ultimo suggerimento fondamentale che ci sentiamo di darvi per organizzare al meglio la festa di addio al celibato e di addio al nubilato è quello di impedire assolutamente di… lasciare tracce. Sì, insomma, né foto né video dovranno uscir fuori dall’evento, né in forma pubblica e nemmeno in forma privata. Nessuno dovrà conservare alcuna immagine della festa se non nella propria memoria…
Del resto, i ricordi servono a conservare gelosamente i momenti più belli, no?

Idee originali per la festa al nubilato

Ecco qualche idea e suggerimento ma senza dimenticare quello che conta di più: organizzare tutto in tempo ed evitare situazioni potenzialmente conflittuali. Quindi attenzione alla lista delle invitate, meglio solo le amiche fidate.

Addio al nubilato in una SPA o alle terme

Regalate alla sposa una giornata indimenticabile, rilassante e rigenerante in un centro wellness e spa per sole donne. Meglio ancora se in una località termale affascinante come potrebbe essere l’isola di Ischia. Scegliete il percorso e il trattamento benessere più adatto alla sposa e al budget a disposizione.

Addio al nubilato viaggiando

Regalare alla sposa un weekend fuori porta per sole donne.Che sia una capitale europea o una località di mare poco importa. Una località termale è il top perché si può aggiungere un percorso benessere in un centro wellness.

Addio al nubilato con lezione di burlesque

Regalare una lezione di gruppo di burlesque è un regalo frizzante che servirebbe alla sposa per sentirsi molto sexy. È Un’idea divertente che piacerà sia alle spose più sfacciate che a quelle più timide. Durante la lezione di gruppo si creerà un’atmosfera scherzosa e goliardica.

Addio al nubilato con cena a domicilio

Regalare la cena del nubilato cucinata da un cuoco “speciale”, un cuoco/modello in grado di cucinare e trascorre la serata in maniera informale e frizzante con tutte le invitate.

Addio al nubilato avventuroso

Se la sposa è una persona avventurosa potreste regalare un tuffo in bungee jumping, un giro in mongolfiera, un volo in paracadute o una sessione di snorkeling se ama il mare e le immersioni.

Addio al nubilato salutista e spirituale

Se la sposa ama lo stile di vita orientale potreste regalare una seduta di yoga e successivamente un pranzo o cena vegan che depuri e serva ad eliminare lo stress di dosso.

Addio al nubilato all’americana (bridal shower)

Organizzare “una merenda ricca e abbondante” alla quale possano essere invitate tutte le donne di tutte le generazioni (mamme, zie e nonne).

Il simbolo del Bridal Shower sono gli ombrelli che le invitate regalano alla sposa. All’interno degli ombrelli vengono riposti piccoli doni così una volta che si apre l’ombrello il dono “piove in testa” alla sposa. La versione contemporanea dell’americano Bridal shower prevede regali sexy.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

SocialS

Categorie

PIU' LETTI

ARCHIVIO

Archivi

RESTA INFORMATO

ISCRIVITI ALLA Newsletter

Invii mensili sulle novità dal mondo Al Chiar di Luna.